Skip to content

INFOPARTNER.INFO

Scarica E Guarda

SCARICA GIMP 2.8


    Scarica l'ultima versione di GIMP per Windows. Un potente editor grafico open source. GIMP, acronimo di GNU Image Manipulation Program è il nome di questo​. download gimp windows, gimp windows, gimp windows download gratis. Download GIMP versione completa, gratis, funzionante. Freeware. Un'​applicazione freeware che è stato destinato per ritocco foto, creazione grafica e. Scarica l'ultima versione di GIMP: Software libero per la realizzazione e la GIMP Apprezzato anche nel settore professionale, Gimp è un editor per. Gimp download gratuito. Ottieni la nuova versione di Gimp. Un programma per disegno, design e modifica delle foto ✓ Gratis ✓ Caricato ✓ Scarica ora.

    Nome: gimp 2.8
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
    Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
    Dimensione del file:35.63 MB

    SCARICA GIMP 2.8

    Gimp 2. This software is considered as the best alternative of the Adobe Photoshop. It comes packed with many options and tools and this software also supports a large number of different plugins. It is an open source and free of cost software, you can use it for many basic operations.

    Its installation process is very much easy and you can customize it as well, you can install in Express Mode, Custom Mode and Advanced Mode. It has a complex but intuitive interface and its a matter of time you will get used to the usefulness of it. Its toolbox contains all the basic operations and the tools but if you want complex operations its interface will become somewhat difficult.

    It has an array of effects and Layers which can be used for the most common tasks. You can get your work done in a short time; you can also apply gradient and the custom gradients in it.

    Hai letto questo? SCARICARE BASE MF3

    Nella schermata Seleziona componenti, fai clic su ogni singolo componente Traduzioni, Pennelli MyPaint, Simboli di debug ecc. Scelta la tipologia di installazione e i componenti di tuo interesse, fai clic sul pulsante Avanti e, nella schermata Seleziona le associazioni di file, apponi il segno di spunta accanto ai file che desideri associare e aprire con GIMP e clicca ancora sul pulsante Avanti.

    Se non hai mai utilizzato un programma di grafica e sei alle prime armi con questa tipologia di software, inizialmente potresti essere spiazzato dalla grafica e dalle numerose funzionalità di GIMP. Per questo motivo, ti sarà utile consultare il manuale ufficiale del programma che puoi trovare sul suo sito ufficiale.

    In aggiunta alla guida ufficiale del software, puoi leggere il mio tutorial su come usare GIMP per apprendere le funzionalità base del celebre programma di fotoritocco. Autore Salvatore Aranzulla Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia.

    Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero.

    Il programma richiede quindi un certo intervallo un paio di minuti o qualcosa di più prima di poterci mettere le mani. Invece, sono sufficienti pochi clic per saggiare tutte le nuove potenzialità della versione appena rilasciata. Ed ecco il risultato.

    Questa tipologia di visualizzazione permane anche dopo il riavvio e per tornare alla visione multifinestra bisogna agire sul menù già visto e deselezionare la modalità a finestra singola.

    Questa visualizzazione permette di gestire GIMP in maniera più efficiente e fluente, ma ha una limitazione non da poco per gli utilizzi intensivi. In questo modo si agevolano notevolmente gli utenti che lavorano con più monitor contemporaneamente.

    Testo in modalità Live Finalmente in questa nuova versione è stata introdotta anche una migliore gestione della funzionalità di inserimento testi. In pratica, il testo potrà essere scritto direttamente sul canvas di lavoro e non in una finestra a parte.

    Inoltre, una finestra di dialogo dedicata, in stile Word per intenderci, permette di agire su alcune opzioni del testo come tipologia di carattere, dimensione, unità di misura, stile, linea di base e crenatura.

    GIMP - Download

    Dal punto di vista della gestione dei file, GIMP 2. Livelli a gruppi Davvero notevole e verrebbe da dire: era ora!

    In questo modo, si eliminano i limiti compositivi dovuti alla possibilità di intervenire su un singolo layer alla volta, come avveniva nelle edizioni precedenti del programma. Allo stesso tempo sono state apportate modifiche al design dei pulsanti di selezione numerica.

    Salvataggio dei preset degli strumenti È ora possibile salvare le impostazioni personalizzate attribuite ad ogni singolo strumento, conservandole sotto forma di preset.