Skip to content

INFOPARTNER.INFO

Scarica E Guarda

APP CARTA REI SCARICA


    Carta REI La carta di pagamento elettronica per le famiglie che beneficiano del Reddito di Inclusione (REI). Il titolare può consultare saldo e lista movimenti presso gli uffici postali, gli sportelli automatici ATM Postamat, sul sito delle poste (previa. Carta REI pagamenti maggio quando arriva la ricarica reddito di anno di applicazione della nuova misura, l'ammontare del Rei va. Il REI si compone di due parti: un beneficio economico, erogato mensilmente attraverso una carta di pagamento elettronica (Carta REI) e un progetto. Molti utenti del nostro sito ci stanno chiedendo come controllare l'avvenuta ricarica sulle carte rei, sia ed carta acquisti? Prima di indicarTi la.

    Nome: app carta rei
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
    Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
    Dimensione del file:22.61 Megabytes

    APP CARTA REI SCARICA

    I nuclei familiari beneficiari potenziali del REI, in sede di prima applicazione sono circa mila, di cui mila con minori. Le persone che potenzialmente potrebbero utilizzare il REI in base alle risorse fin qui stanziate, sono complessivamente quasi 1,8 milioni da luglio quasi 2,5 milioni , di cui mila minori.

    Servirà a risolvere il problema povertà in Italia? Non serve essere laureati o esperti in materie economiche e fiscali; qui quello che serve ancora una volta, è un cuore che si scaldi rapidamente per coloro che hanno molto meno di noi, pur essendo spesso persone ricche di umanità e di talenti nascosti che tanto piacciono a Gesù.

    Buon lavoro fratelli! Il REI è una iniziativa di sostegno, di carattere non solo economico, per le famiglie che si trovano in condizioni di povertà. Chi potrà fare domanda di accesso al REI?

    In futuro si pensa di poter estendere gradualmente il beneficio a una platea di cittadini sempre maggiore ed eventualmente anche ad un incremento del beneficio. Chi sono i soggetti interessati.

    I soggetti che possono accedere al REI sono: cittadini italiani; cittadini comunitari; familiari di cittadini italiani o comunitari, non aventi la cittadinanza in uno Stato membro, titolari del diritto di soggiorno o diritto di soggiorno permanente; cittadini stranieri in possesso del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo; titolari di protezione internazionale asilo politico, protezione sussidiaria.

    Tutti devono essere residenti in Italia da almeno due anni al momento della presentazione della domanda. Requisiti familiari.

    Nel nucleo familiare per poter beneficiare del sostegno occorre che ci sia almeno una delle seguenti condizioni: persona disoccupata che abbia compiuto 55 anni; figlio minorenne; figlio con disabilità non importa se minorenne o maggiorenne ; donna in stato di gravidanza.

    Requisiti economici.

    Altri requisiti. Il Comune raccoglie la domanda, verifica i requisiti di cittadinanza e residenza e la invia all'Inps entro 15 giorni lavorativi dalla ricezione.

    L'Inps, entro i successivi 5 giorni, verifica il possesso dei requisiti e, in caso di esito positivo, riconosce il beneficio e invia a Poste Italiane la disposizione di accredito. Poste emette la Carta REI e tramite lettera invita il beneficiario a recarsi presso qualunque ufficio postale abilitato al servizio per il ritiro. Prima di poter utilizzare la Carta, il titolare dovrà attendere il PIN, che gli verrà inviato in busta chiusa presso l'indirizzo indicato nella domanda.

    Coloro che hanno presentato domanda e sono in attesa di ricevere i pagamenti possono contattare il Contact Center INPS numero , gratuito da telefono fisso e numero 06 da cellulare. Il servizio automatico chiederà all'utente i propri dati anagrafici nome, cognome e data di nascita e l'identificativo della pratica presentata.

    In modo semplice e rapido, il sistema comunicherà all'utente lo stato di lavorazione della pratica e fornirà informazioni relative alla consultazione dei pagamenti. Completamente gratuita, funziona come una normale carta di pagamento elettronica con la differenza che, anziché essere caricata dal titolare della carta, è alimentata direttamente dallo Stato.

    Per approfondimenti sull'utilizzo della Carta REI vai al sito di Poste oppure consulta l'informativa. Le risorse del PON vengono assegnate attraverso "Avvisi non competitivi".