Skip to content

INFOPARTNER.INFO

Scarica E Guarda

VIDEO DA RAI TECHE SCARICA


    Come scaricare video da sito Rai. Gli strumenti per fare il download delle trasmissioni della tv di StatoCon l'avvento del digitale terrestre. Richiesta dei materiali Rai Teche - Richieste relative a ricerche, duplicazioni e visioni di programmi televisivi a diffusione nazionale: vanno inviate alla Direzione. Per prima cosa vediamo dove trovare i video che vogliamo scaricare. Il sito della RAI su cui provare i metodi che sto per proporvi è raggiungibile dal link riportato​. Scarica i video della Rai. Vi ringrazio per l'interesse che avete dimostrato. Da oggi tutte le pagine rai, mediaset sono in un unico sito. Aggiornate i vostri. Se state cercando un metodo per scaricare video Rai Play, allora siete nel posto giusto! Vediamo insieme tutti i metodi disponibili.

    Nome: video da rai teche
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
    Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
    Dimensione del file:66.36 Megabytes

    VIDEO DA RAI TECHE SCARICA

    E nella settimana di anteprime lampo e di ascolti gloriosi gli spettatori hanno imparato anche un'altra cosa: che Fiorello e il suo Viva RaiPlay a partire da oggi, 13 novembre, diranno addio allo spazietto concesso dal primo canale per lanciarsi nell'avventura dello streaming, diventando un caso unico per mamma RAI perchè il varietà condotto dall'ex re del karaoke è a tutti gli effetti il primo programma originale di RaiPlay.

    Che cos'è RaiPlay RaiPlay è la piattaforma streaming video della RAI attraverso cui scoprire l'offerta dei 14 canali televisivi del servizio pubblico. È assolutamente gratuita ed è consultabile da computer, tablet, smartphone e smart tv che siano, naturalmente, connessi a internet perchè, a differenza di quanto succede con piattaforme come Netflix o Amazon Prime Video, i suoi contenuti non sono disponibili per il download e la visione offline era possibile scaricare alcuni programmi della vecchia sezione RePlay solo dall'app per Android e iOS fino all'aggiornamento dello scorso 30 ottobre, al momento la funzionalità non è stata ripristinata.

    Grazie alla nuova interfaccia molto più intuitiva ed essenziale che, per stessa ammissione di viale Mazzini, è stata modellata prendendo ad esempio le piattaforme concorrenti, Netflix in primis si viene subito accolti su una home page da cui è già possibile consultare tutto il catalogo. Non soltanto i contenuti in evidenza, come Viva RaiPlay, l'elenco di film, serie tv, documentari o programmi per bambini: scorrendo il menù a tendina in alto a sinistra accanto al logo della piattaforma è possibile essere indirizzati ai 14 canali TV, alla lista di contenuti on demand, nuovamente alla home page oppure all'elenco dei propri contenuti favoriti precedentemente selezionati.

    Il processo di registrazione è semplice e veloce: basta cliccare "Accedi" sulla home page, poi "Registrati" e "Crea un account Rai". Per i ragazzi tra i 14 e i 18 anni verrà anche richiesta l'email di uno dei genitori o di un tutore legale prima di poter procedere con il completamento dell'iscrizione.

    A questo punto si aprirà una nuova pagina con tutti i contenuti disponibili. Per vedere un contenuto on demand su RaiPlay è necessario essere registrati alla piattaforma.

    Come registrarsi su RaiPlay Come già detto, RaiPlay è un servizio gratuito, ma per accedere ai programmi disponibili on demand è necessario essere registrati.

    A seconda del servizio scelto, bisognerà seguire tutti i passaggi e alla fine si avrà un account registrato su RaiPlay.

    Rai Play: nuova app, come funziona? Canali, film e repliche in streaming

    Per prima cosa bisogna iscriversi alla piattaforma seguendo gli step che abbiamo appena spiegato e poi si deve associare lo smart TV al proprio account. Apparirà sullo schermo dello smart TV un codice di cinque cifre da inserire per completare il processo di associazione.

    La TV di Stato ha da poco deciso di investire pesantemente su RaiPlay e sta iniziando a produrre dei programmi originali che vengono trasmessi esclusivamente sulla piattaforma online.

    Il primo programma è Viva RaiPlay, show televisivo condotto da Fiorello che ha avuto inizio il 13 novembre Una volta scelto un contenuto non ci resta che guardarlo. Un difetto.

    Per esempio usando una VPN ma noi non vi abbiamo detto niente, ndr. Altro limite, la sezione Scelti per te presenta una selezione degli ultimi successi Rai senza tener davvero conto, almeno in questa fase, dei nostri gusti reali.

    In relazione: SCARICA PODOLOGO

    Un pregio. La sezione Teche Rai è una miniera di programmi tv che raccontano 70 anni di vita italiana e non solo attraverso documentari e inchieste, ma anche intrattenimento, di altissima qualità.

    Dal Viaggio nel sud di Virgilio Sabel, girato nel 58, fino ai misteri italiani resi con puntualità storiografica e grande capacità affabulativa da Blunotte di Carlo Lucarelli, fino alle suggestioni di Odeon. Senza dimenticarsi di Fiorello, protagonista della striscia Viva RaiPlay!

    Ma il catalogo è davvero vasto. Come avere RaiPlay.