Skip to content

INFOPARTNER.INFO

Scarica E Guarda

SCARICARE SCONTRINO PARLANTE


    Nel quadro E del modello / è possibile fruire della detrazione Irpef per spese sanitarie, anche per familiari non a carico, sostenute. COSTI DEDUCIBILI: quali i documenti per scaricare la spesa? Posted on 13 Documentata da fattura, ricevuta fiscale o scontrino parlante. Cioè da scontrino fiscale parlante, che riporti il codice fiscale. Le ditte individuali possono scaricare il 75% delle spese di alberghi e ristoranti. Lo scontrino parlante è emesso dalle farmacie, e riporta anche il codice fiscale dell'acquirente, in modo tale da poter poi scaricare la spesa in. Lo scontrino parlante deve indicare natura e qualità dei beni e questo .. elevato , avendo una prescrizione medica posso scaricare la spesa?.

    Nome: scontrino parlante
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
    Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
    Dimensione del file:51.83 Megabytes

    Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviare a te pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualsiasi suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

    Sant'Ignazio d'Antiochia. Ad esempio , se una famiglia, nel corso dell'anno ha speso in tutto, per visite metiche e medicinali, euro, dovrà effettuare il seguente calcolo:. Per facilitare il rilascio di tale scontrino , è opportuno consegnare al farmacista la propria tessera sanitaria, in modo che quest'ultimo possa utilizzarla per ricavarne il codice fiscale.

    In assenza di tessera sanitaria, è anche possibile comunicare verbalmente il proprio codice fiscale, prima che il farmacista batta lo scontrino. Non tutto quello che si compra in farmacia è detraibile. Rimangono infatti esclusi:. Innanzi tutto è necessario riportare su un unico foglio l'elenco di tutti i medicinali acquistati nel corso dell'anno, in modo da costituire un'autodichiarazione valida ai fini fiscali.

    Il secondo, oltre alle generalità del cliente e alla descrizione e quantità dei prodotti o servizi, deve riportare prezzo, importo ed il totale generale. Ma andiamo con ordine e introduciamo le nuove norme, tenendo conto che, il nostro punto di vista è quello della gestione del negozio e non una analisi tecnica della legge.

    Per i negozi si apre la possibilità, in verità piuttosto teorica e non priva di svantaggi, di eliminare completamente gli ultimi documenti fiscali: ricevute e specialmente scontrini fiscali.

    A differenza di questi ultimi, in presenza di un errore, le fatture immediate o i DDT integrati con i corrispettivi hanno il vantaggio di poter essere corretti e ristampati senza lasciare traccia, in quanto non esiste più la numerazione obbligatoria dei singoli moduli da parte delle tipografie autorizzate.

    Emettere fatture immediate o riepilogative è ora più attraente anche perchè non è necessario utilizzare costosi moduli fiscali in carta chimica a doppia copia Fattura e DDT devono ancora accompagnare la merce.

    I programmi più evoluti permettono di personalizzare facilmente il tracciato di stampa dei documenti e di inserire elementi grafici, marchi o altre immagini.

    Con normali stampanti a getto o laser, forniscono risultati professionali, senza spendere milioni in moduli continui e permettono di adeguarsi facilmente a nuove esigenze o normative.

    Oltre alle aziende, anche i clienti con una attività in proprio saranno contenti di ricevere una fattura al posto dello scontrino perchè potranno scaricare certi acquisti dai loro redditi. Gli scontrini sono più veloci e costano molto meno delle ricevute fiscali pre-numerate su carta chimica in doppia copia e delle fatture immediate, queste ultime su carta semplice, ma con l'onere della registrazione in contabilità.

    I nuovi scontrini parlanti consentono una modalità di fatturazione riepilogativa più diretta, economica e pratica delle precedenti non occorre alcun documento di accompagnamento , caratteristica molto interessante specialmente per clienti professionali che possono recuperare l'IVA su acquisti inerenti la loro attività.

    Inoltre, nel caso di clienti interessati solo a poter dedurre la spesa, consentono di evitare la fatturazione stessa e l'aggravio della registrazione in contabilità. Non è poi pensabile che un negoziante emetta solo fatture perchè, oltre ad essere poco credibile, richiedono più tempo nell'emissione e nella registrazione in contabilità.

    Per i gestionali collegati alle casse è vittoria piena.

    Detrazione farmaci e parafarmaci nel modello / istruzioni e spese detraibili

    Se si gestiscono migliaia di prodotti e numerosi clienti, è praticamente impossibile produrre scontrini "parlanti" senza un PC a monte.

    A parte le descrizioni dettagliate di prodotti e servizi, digitare alla cassa sotto dettatura e senza errori il codice fiscale del cliente, è davvero un'impresa in quanto i caratteri alfabetici, quando disponibili, richiedono acrobazie con la tastiera.

    Per i clienti abituali la perdita di tempo è addirittura intollerabile, mentre invece con un software specifico è possibile riconoscerli con un breve codice manuale o con la lettura di un codice a barre da una Fidelity Card, a cui potrebbero essere legati anche altri vantaggi. La fattura riepilogativa di più scontrini, comoda per il cliente e per il commerciante poichè riduce al minimo le registrazioni contabili, è difficile da realizzare manualmente quando sono in gioco diversi acquisti nell'arco del mese e diversi clienti.

    Scontrino parlante farmacia: come ottenere la detrazione 19% con il 730

    Inoltre emettere ogni volta lo scontrino, anche per importi limitati, facilita l'incasso immediato senza altri aggravi, e la fatturazione riepilogativa è completamente automatica. Se poi la cassa che utilizzate è già predisposta al collegamento, l'investimento si riduce ulteriormente.

    L'unico alibi che Vi resta per rimandare l'automazione del negozio è il tempo necessario per inserire i dati a computer la prima volta in seguito sono necessari solo dei piccoli aggiornamenti , ma è possibile fare questo lavoro un po' alla volta nelle ore di minore affluenza. Post correlati.

    Lorenzo ha detto:. Lascia un commento Annulla risposta Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    Questo sito utilizza i cookie per assicurare la migliore efficienza nella navigazione. Sono utilizzati cookie di terze parti.

    Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati dal sito ed eventualmente disabilitarli, clicca su Leggi di più. CassaNova S.

    Come scaricare i costi e le spese sostenute (per lavoro)

    RN email: info cassanova. Il miglior alleato per le tue vendite Gestione Franchising Report vendite e gestione magazzino Prova CassaNova gratis Rottama la tua cassa. IVA Tutti i diritti riservati.

    Privacy Policy.