Skip to content

INFOPARTNER.INFO

Scarica E Guarda

OPEN MENTANA SCARICARE


    Open è il giornale on-line fondato da Enrico Mentana, totalmente gratuito e realizzato da una redazione principalmente composta di under Uno strumento. Segui su Open le ultime notizie di politica, economia, fact-checking, tecnologia, ambiente e attualità con interviste, foto, video e grafici multimediali. Scarica Open direttamente sul tuo iPhone, iPad e iPod touch. Da oggi il giornale online fondato da Enrico Mentana, totalmente gratuito e. L'uso dei video, gli argomenti e le sezioni, la strategia: ecco cosa ci ha colpito della "prima" del nuovo giornale online Open di Enrico Mentana. Open, il giornale online pensato, voluto e progettato da Enrico Mentana, è online: layout, pubblicità e sfide che il progetto dovrà affrontare.

    Nome: open mentana
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
    Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
    Dimensione del file:31.82 MB

    Comincia facendo il paragone tra noi, ventenni di oggi e i ventenni del passato. Insomma, senza troppi giri di parole Mentana centra il punto della situazione.

    Dovreste reagire, fare una sorta di rivoluzione, ma per questo genere di cose non si chiede il permesso! Per cui un giovane arriverà alla posizione che desidera occupare quando sarà già anziano, o forse ci andrà solo vicino. La nostra è una società gerarchica, visto che quando un giovane entra, ad esempio, in uno studio legale, per molto tempo sarà semplicemente il ragazzo delle fotocopie o quello che porta il caffè.

    Se poi va bene, dopo aver fatto lo schiavo per molto tempo, qualcuno lo noterà e lo farà salire di grado. Passa poi al suo mondo, quello del giornalismo, dove il meccanismo gerarchico è molto forte.

    In relazione: SCARICA BABBEL SU PC

    E quando gli investitori vorranno i numeri? Per il momento nonostante le eccezioni già citate , Open non sta seguendo una strada brutalmente da clickbait per raggiungere il milione di visitatori al giorno che si sono prefissati.

    Enrico Mentana ha svelato il nome del suo giornale: si chiamerà Open

    Ma allora come si spera di rendere questo prodotto sostenibile? Davvero non si poteva progettare qualcosa di più originale, con meno articoli ma più curati, con un taglio più preciso e che differenziasse questo giornale da tutti gli altri?

    È davvero possibile? Una delle testate native digitali e generaliste che gode della migliore reputazione in Italia è sicuramente Il Post, fondato da Luca Sofri nel Dopo nove anni, Il Post oggi arriva a mila visite al giorno.

    Insomma, qualcosa di simile a quanto immaginato da Open, in Italia, esiste già. E di quali competenze siano necessarie. Un formato particolare, che permette di pubblicare numerosi articoli a fronte di costi contenuti, ma che ha saputo trovare una sua nicchia di riferimento, differenziandosi dalla concorrenza, cercando formule inedite e costruendo una comunità di lettori che si raccolga in uno spazio che sente come proprio.

    Open il quotidiano on-line di Enrico Mentata è online

    A proposito di comunità: nello stesso periodo in cui nasceva Open è stato lanciato anche Jacobin Italia. Nonostante sia un prodotto completamente diverso e che in parte tradisce alcuni vizi del giornalismo italiano, anche questo caso mostra come possa nascere una testata che vuole differenziarsi da tutto il resto e che punti su un target estremamente preciso giovani che fanno riferimento alla sinistra alternativa , sulla costruzione di una comunità tramite eventi e incontri , su un magazine cartaceo sostenuto da una campagna abbonamenti e su un sito dalla grafica curata.

    Ma è proprio questo che dimostra come il giornalismo online si stia sempre più orientando su modelli e modalità differenti; sia per quanto riguarda la strategia per generare ricavi, sia per quanto riguarda il modo in cui si trovano e si conservano i propri lettori, sia, infine, per quanto riguarda il tipo di contenuti che si producono. Meno notizie, meno curiosità, meno cronaca; più approfondimento di qualità e spesso verticale.

    Rispetto a tutte queste realtà e alle tante sperimentazioni che si stanno compiendo in tutto il mondo, Open sembra uscire da una foto della 10 years Challenge; sembra un prodotto giornalistico concepito nel Almanacco Progetti Appuntamenti Chi siamo. English version About.

    Dal gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo. E dal il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.

    Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana , il sito senza banner pubblicitari , la libertà di commentare gli articoli.

    È l’ora di Open: come si legge il giornale online di Mentana

    È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. Secondo le informazioni condivise da Mentana in questi mesi, il lavoro redazionale di Open dovrebbe iniziare proprio oggi 12 dicembre Alcune delle inchieste e dei lavori sarebbero già stati impostati e presto potrebbero essere pubblicati.

    Il giornale online sarà totalmente gratuito ed avrà come unica fonte di reddito la pubblicità. Insomma le premesse per un giornale basato sulla qualità ci sono tutte, adesso non resta che attendere i primi risultati.