Skip to content

INFOPARTNER.INFO

Scarica E Guarda

SCARICARE LE SPESE VETERINARIE


    Spese veterinarie detrazione e Redditi cosa quali sono? Franchigia ,11 euro e tetto spesa massima per cura animali domestici. Detrazione spese veterinarie, ecco le istruzioni per compilare il per l'anno , l'importo detraibile al 19% ed il limite massimo di spesa. Lo Stato prevede delle detrazioni sulle spese veterinarie sostenute da tutti i proprietari di animali domestici (legalmente detenuti). Qual'è la detrazione delle spese veterinarie nella dichiarazione dei redditi . scontrino e non mi ha mai chiesto se volevo scaricare le spese. Sono detraibili nel le spese veterinarie? Nel modello / è possibile detrarre le spese veterinarie sostenute per la cura di animali.

    Nome: le spese veterinarie
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
    Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
    Dimensione del file:42.34 MB

    SCARICARE LE SPESE VETERINARIE

    Chiunque ami il proprio amico a quattro zampe è estremamente attento alla sua salute, che cura attraverso tutta una serie di visite di routine o straordinarie presso il veterinario.

    Spese che possono essere detratte dalla dichiarazione dei redditi , sia nel caso del modello che di quello Unico. Le spese veterinarie che danno diritto alle detrazioni sono quelle sostenute per animali domestici detenuti legalmente a scopo di compagnia o per pratica sportiva. Sono esclusi, quindi, sia gli animali allevati per attività commerciali che quelli destinati al consumo alimentare o alla riproduzione.

    La detrazione, invece, non è prevista per gli antiparassitari, gli alimenti e le medicine senza prescrizione medica. Quali documenti bisogna conservare allora?

    Circolare Questo limite di spesa è riferito alle spese veterinarie complessivamente sostenute dal soggetto che intende usufruire della detrazione indipendentemente dal numero di animali posseduti.

    Lo scontrino 'parlante' - Ai fini del non è necessario conservare la prescrizione del medico veterinario Risoluzione In particolare, la qualità di farmaco deve essere attestata dal codice di autorizzazione in commercio del farmaco stesso Risoluzione Anche l'Agenzia delle Entrate- come da ultima circolare della DGSAF al riguardo - precisa che "in Italia non è consentita la vendita on line di farmaci che richiedono la prescrizione medica".

    Il limite è unico per tutte le spese veterinarie sostenute, indipendentemente dal numero di animali posseduti. Le di spese ammesse alla detrazione sono:.

    Esclusi gli animali allevati per scopi commerciali - Il decreto ministeriale limita la detrazione ai soli animali detenuti a scopo di compagnia o per la pratica sportiva , escludendo da questo "benefit" gli animali allevati per scopi commerciali, agricoli o destinati alla riproduzione e al consumo alimentare.

    All'interno delle spese veterinarie vengono compresi anche i farmaci usati per curare l'animale.

    Il Decreto del Ministero delle Finanze n. Sottraendo i due termini si ottiene il massimo detraibile, che è ,23 euro. Non si tratta di molto, certo, ma meglio di nulla.

    Non deve trattarsi di un animale detenuto per sfruttamento economico, come ad esempio animali da lavoro. Come poter provare di aver sostenuto tutte le spese che si vogliono portare in detrazione?

    Sarà sufficiente tracciare il pagamento, ad esempio effettuandolo sempre per mezzo bonifico e lasciando sempre il giustificativo bonifico c. Un altro tipo di detrazione che è consentita è quello per cani per non vedenti.

    Le spese sostenute per cani guida per non vedenti possono essere detratte senza alcuna prova, ed in modo forfettario, per un massimo di euro barrando la casella apposita RP 82 nel